L’area che denominiamo Villini via Formia è sorta agli inizi del 1900, le palazzine dell’area sono del 1927 così come di quel periodo sono gli insediamenti mono e pluri-familiari.

Finalmente dopo decenni di richieste anche quest’area è servita dalla rete fognaria, realizzata proprio in questo periodo (2022), ma è carente di una viabilità sicura e dei servizi di trasporto pubblico.

Ci auguriamo che veda la luce un progetto di circa 15 anni fà come opera compensativa della metro C e che vedeva nelle vicinanza della stazione Teano la realizzazione di un parcheggio di scambio e, ancora piu importante per l’area, l’apertura di via norma su via acqua bullicante.

Tale apertura permetterebbe la resa a senso unico di via formia, la realizzazione di un marciapiede degno di questo nome ed una viabilità in generale piu sicura oltre che gli spazi necessari per il trasporto pubblico.